Incentivi assunzioni: presente e futuro

  Principi generali per la fruizione degli incentivi Il Jobs Act ha introdotto una serie di incentivi all’assunzione che racchiudono sgravi contributivi sia a livello nazionale che regionale. Affinché il datore di lavoro acceda all’agevolazione occorre che: L’azienda sia in possesso del documento di regolarità contributiva (DURC); L’assunzione non sia attuazione di un obbligo preesistente … Continue reading Incentivi assunzioni: presente e futuro

VOUCHER: DA OGGI OBBLIGO DI COMUNICAZIONE ALLA DTL

Indicazioni operative nella circolare n.1/2016 dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro. Previsti indirizzi email, no sms, vigilanza non interviene su periodo appena trascorso. Entrano in vigore le novità contenute nel decreto legislativo n. 185/2016 inerenti il lavoro accessorio. Con lacircolare n.1/2016 l’Ispettorato Nazionale del Lavoro fornisce indicazioni operative sulla tracciabilità dei voucher e sulla disciplina sanzionatoria. L’obbligo … Continue reading VOUCHER: DA OGGI OBBLIGO DI COMUNICAZIONE ALLA DTL

Un nuovo aiuto per gli inattivi: arriva l’assegno di ricollocamento

    Cos’è e come funziona?   L’assegno di ricollocamento è una nuova misura approvata dal decreto attuativo Jobs Act n.15/2015 e si rivolge a tutti coloro, che dopo 4 mesi di fruizione dell’indennità di disoccupazione (NASPI,ASDI, DIS-COLL) risultano ancora privi di occupazione. Tale strumento è già attivo dallo scorso 2 settembre ed intende accompagnare … Continue reading Un nuovo aiuto per gli inattivi: arriva l’assegno di ricollocamento

Come accedere al Fondo di Garanzia Inps in caso di fallimento dell’azienda

  Quando si dichiara lo stato di fallimento di un’azienda? Quando un’azienda non riesce più a rimborsare i suoi debiti, il consiglio di amministrazione è costretto ad andare davanti al giudice per avviare una procedura fallimentare. Si definisce fallimento la procedura concorsuale liquidatoria che interessa sia i creditori sia i titolari dell’azienda in questione. Lo … Continue reading Come accedere al Fondo di Garanzia Inps in caso di fallimento dell’azienda