Come accedere agli ammortizzatori sociali: novità 2019

Quello degli ammortizzatori sociali 2019 è un tema centrale nelle novità previste per l’anno in corso. La legge di bilancio ha previsto un’ulteriore proroga CIGS 2019 riguardo gli ammortizzatori sociali. L’accordo CIGS 2019, è un accordo di ricollocazione dei lavoratori di circostanza che ha come obiettivo quello di limitare il ricorso al licenziamento dopo aver portato … Continue reading Come accedere agli ammortizzatori sociali: novità 2019

Legge di bilancio 2019: novità per il lavoro nella manovra

La legge di bilancio 2019 reca alcuni importanti interventi finalizzati a ridurre i costi del lavoro quali agevolazioni mirate afferenti alle materie di sgravi contributivi nonché riduzione generalizzata dei premi Inail. A questi, seguiranno altre agevolazioni in materia di maternità e paternità unitamente a un rafforzamento dell’attività ispettiva e delle sanzioni amministrative ad esse correlate … Continue reading Legge di bilancio 2019: novità per il lavoro nella manovra

Assunzioni agevolate 2019: tutte le novità

Siamo quasi giunti al termini del 2018, anno che ha visto l’attivazione dell’incentivo per l’occupazione stabile, una misura riservata a tutte le aziende che assumono a tempo indeterminato persone di età inferiore ai 35 anni, che non abbiano mai avuto un lavoro a tempo indeterminato. Ma quali sono le novità relative alle assunzioni agevolate per il … Continue reading Assunzioni agevolate 2019: tutte le novità

#LeggediBilancio2018: Difficile per le aziende verificare i requisiti per le agevolazioni in caso di assunzione under35.

 Ai datori di lavoro privati che dal 1° gennaio 2018 assumono lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti, è riconosciuto, per un periodo massimo di 36 mesi, l’esonero dal versamento del 50% dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, nel limite massimo di importo pari a 3.000 euro su base … Continue reading #LeggediBilancio2018: Difficile per le aziende verificare i requisiti per le agevolazioni in caso di assunzione under35.

Assunzioni nel 2018? Convengono i giovani

Finalmente una nuova forma di decontribuzione per spingere l’occupazione stabile giovanile. Per i datori privati viene introdotto uno sgravio del 50% per i primi tre anni di contratto a tutele crescenti, con un tetto annuo di 3mila euro. Il primo anno l’incentivo riguarderà l’assunzione a tempo indeterminato di ragazzi under35 che non hanno mai avuto … Continue reading Assunzioni nel 2018? Convengono i giovani