Cos’è la Certificazione della Parità di Genere e perché un’azienda dovrebbe averla

Certificazione della parità di genere

Condividi questo articolo

Nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), emerge il “Sistema di certificazione della parità di genere”, un’iniziativa strategica promossa dal Dipartimento per le pari opportunità. Questo sistema si pone come un facilitatore per le aziende nell’adozione di politiche volte a diminuire il divario di genere, enfatizzando particolarmente lo sviluppo professionale femminile. L’idea fondamentale è creare un ambiente lavorativo dove le donne siano pienamente integrate, contribuendo attivamente alla crescita economica e sociale.

Perché è Cruciale per le Aziende?

Adottare la certificazione di parità di genere non è solo una mossa etica ma anche strategica per le aziende. Essa mira a migliorare la posizione delle donne nel mondo del lavoro, facilitando l’accesso a ruoli di leadership e bilanciando meglio i tempi vita-lavoro. Le aziende certificate possono godere di diversi vantaggi, come esoneri contributivi e accesso a finanziamenti preferenziali, grazie a normative come la Legge Gribaudo. Questi benefici non solo promuovono la parità ma sono anche un potente incentivo economico per le imprese.

Passi per Ottenere la Certificazione

Il percorso verso la certificazione è volontario e inizia con la richiesta da parte dell’impresa interessata. Organismi accreditati, come Accredia, valutano l’impresa seguendo la prassi UNI/PdR 125:2022, basata su indicatori chiave in diverse aree come la cultura aziendale, le politiche HR, e la tutela della genitorialità. Per ottenere la certificazione, un’azienda deve dimostrare di raggiungere standard elevati in questi ambiti, con un sistema di punteggio che assicura l’impegno continuo nel tempo.

Il Significato di Questa Certificazione per il Futuro del Lavoro

La certificazione della parità di genere non è solo un riconoscimento formale. Rappresenta un impegno concreto verso un futuro del lavoro più equilibrato e inclusivo, dove le differenze di genere non sono più barriere ma risorse. Inoltre, stimola un cambiamento culturale nelle aziende, promuovendo valori di equità e trasparenza che sono essenziali per una società progressista e innovativa.

In conclusione, il Sistema di certificazione della parità di genere è un passo significativo verso l’eliminazione del divario di genere nel mondo del lavoro. Offre alle aziende non solo l’opportunità di essere riconosciute per il loro impegno etico, ma anche di beneficiare di vantaggi tangibili, creando un circolo virtuoso di crescita e innovazione.

Scopri altri articoli

Il tuo successo è il nostro successo.

Studio di consulenti del lavoro a Milano specializzato in gestione del personale per piccole e grandi aziende.

Made with love by Very Content - Digital Agency.